Eutanasia sui minori: il Belgio è il primo Paese a non girare la testa dall’altra parte

minawelby

In Belgio si è verificato il primo caso, nel mondo, di eutanasia che ha interessato un minore. La legge vigente in Belgio già da tempo prevedeva tale possibilità. Ma fino ad ora non era stato mai praticato un atto di eutanasia nei confronti di un minore.

Quanto avvenuto in Belgio ha provocato notevoli polemiche anche in Italia.

Mina Welby e Marco Cappato, in rappresentanza dell’associazione Luca Coscioni, hanno rilasciato a tale proposito una dichiarazione che  mi sembra di notevole interesse e che condivido pienamente.

“Il Belgio è il primo Paese al mondo a non girare la testa dall’altra parte di fronte alle condizioni di sofferenza insopportabile che possono colpire anche persone minori.

Le regole belghe forniscono sufficienti garanzie per prevenire abusi e sopraffazioni del tipo di quelli che accadono nella clandestinità alla quale condannano leggi come quelle italiane”, hanno dichiarato Mina Welby e Marco Cappato.

“Purtroppo in Italia i media, incluso il servizio pubblico radiotelevisivo, affrontano la questione solo per inseguire i casi di cronaca.

Si fa finta di non sapere che l’eutanasia clandestina è una realtà praticata anche sui minori, rispetto alla quale il Belgio è stato il primo Paese al mondo ad avere il coraggio di porre regole a garanzia dei malati, delle loro famiglie e dei medici.

Purtroppo, il caso del Belgio sarà certamente usato come spauracchio per evitare una assunzione di responsabilità della politica italiana e continuare a girare la testa dall’altra parte”.

“Per parte nostra, hanno concluso Welby e Cappato, continuiamo l’azione di disobbedienza civile e diamo appuntamento al XIII congresso dell’associazione Luca Coscioni, che si terrà a Napoli dal 30 settembre al 2 ottobre”.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: