50 anni dal primo incontro tra Benvenuti e Griffith

benvenuti

Sono passati, da poco tempo, 50 anni dal primo incontro tra Nino Benvenuti ed Emile Griffith, per il titolo di campione del mondo, pesi medi, di pugilato. Un incontro che passò alla storia, quanto meno del pugilato e dello sport italiano. Il 17 aprile del 1967 infatti, sul ring del Madison Square Garden di New York, Benvenuti sconfisse Griffith e diventò appunto campione del mondo.

Successivamente, ci fu la rivincita, nella quale ebbe la meglio Griffith, ed infine il terzo incontro nel quale vinse ancora una volta Nino Benvenuti.

L’anniversario in questione è passato sotto silenzio.

50 anni fa l’incontro destò una grandissimo interesse, in Italia.

Certo, erano altri tempi, come si dice spesso.

Allora il pugilato era uno degli sport  più seguiti, in Italia e fuori dall’Italia.

Oggi, invece, desta ormai poca attenzione.

Io, sebbene avessi solo 10 anni, seguì quell’incontro, come moltissimi italiani.

E mi è sembrato opportuno appunto ricordarlo, utilizzando anche quanto scritto su Wikipedia.

Come si può leggere nella voce dedicata a Benvenuti “…I giornali dell’epoca si interessano notevolmente alla vicenda ma Griffith viene presentato come un campione imbattibile per il pugile europeo, chiamato per la corona non tanto per il talento, ma per il colore della pelle.

Benvenuti replica in maniera mordace che non è un avversario da prendere sottogamba e che si considera il numero uno a tutti gli effetti; i giornali americani non cambiano opinione sulle sue qualità, ma gli riconoscono una certa lingua lunga.

A sfavore di Benvenuti gioca anche il fatto che solo Marcel Cerdàn, prima di lui, è riuscito a conquistare la corona mondiale venendo a combattere dall’Europa e che tutti i suoi precedenti europei hanno fallito questo tentativo…

Il 17 aprile 1967, notte dell’incontro, la Rai, per preservare il sonno degli italiani, non trasmette il match alla televisione, ma sceglie di farlo solamente via radio: è stato calcolato che fra i 16 e i 18 milioni di radioascoltatori seguirono in diretta il match: solamente Italia-Germania, di calcio, con il risultato di 4 a 3, ha avuto un successo simile.

L’incontro è appassionante e vede Benvenuti trionfare, aggiudicandosi così le cinture Wbc e Wba di campione del mondo dei pesi medi, primo italiano a conquistare questi allori”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: