Iscritti ed elettori del Pd sottoscrivano due petizioni sul reato di tortura e sull’eutanasia legale

Due petizioni, rivolte a Matteo Renzi e ai capigruppo al Senato e alla Camera del Pd, possono essere sottoscritte, prevalentemente, da iscritti ed elettori del Partito Democratico. Io ho elaborato infatti due petizioni, la prima rivolta ad introdurre il reato di tortura nell’ordinamento giuridico italiano e la seconda tendente a rendere legale anche in Italia l’eutanasia.

Io da iscritto al Pd e sostenitore, nonostante tutto, di Matteo Renzi, ho ritenuto necessario che, soprattutto gli iscritti e gli elettori si mobilitino affinchè due importanti obiettivi, entrambi inerenti i diritti civili, siano finalmente conseguiti.

L’utilizzo dello strumento della petizione rappresenta, a mio avviso, anche l’individuazione di una modalità utile e necessaria affinchè su temi di notevole rilievo sia coinvolto il maggior numero possibile di iscritti e di elettori del Pd.

Ecco il testo delle due petizioni, entrambe rivolte a Matteo Renzi e ai capigruppo alla Camera e al Senato del Pd.

 

https://www.change.org/p/matteo-renzi-capogruppo-del-pd-al-senato-capogruppo-del-pd-alla-camera-introdurre-il-reato-di-tortura-in-Italia

A 26 anni dalla ratifica da parte dell’ Italia della convenzione Onu contro la tortura, ancora non è stato introdotto il reato di tortura nell’ordinamento italiano.

Anche in questa legislatura sono state discussi vari progetti di legge su tale tema. Ma ancora nessuna legge è stata approvata.

Il testo trasmesso al Senato dalla Camera non è perfetto ma non vi sono al momento le condizioni per ottenere un testo migliore. E’ un testo compatibile con la convenzione Onu contro la tortura. L’alternativa è di continuare a non avere il reato di tortura

Pertanto è necessario che quanto prima il Senato approvi quel testo, in modo tale che finalmente in Italia sia previsto il reato di tortura, come richiesto tra le altre associazioni anche dalla sezione italiana di Amnesty International

Del resto con l’introduzione del reato in questione si contribuirebbe affinchè casi come quello di Stefano Cucchi e di Federico Aldrovandi non si verifichino più.

Tale petizione dovrebbe essere soprattutto sottoscritta da iscritti ed elettori del Pd, in quanto sarebbe necessario che questo partito, secondo il sottoscritto iscritto al Pd, socio di Amnesty International e sostenitore di Matteo Renzi, si impegnasse fortemente per raggiungere l’obiettivo in essa contenuto.

 

https://www.change.org/p/matteo-renzi-capogruppo-al-senato-del-pd-capogruppo-alla-camera-del-pd-rendere-legale-l-eutanasia-in-italia

E’ un risultato molto importante la decisione della conferenza dei capigruppo alla Camera di prevedere nel mese di marzo la discussione sui disegni di legge sull’eutanasia, già da tempo presentati.

Tra questi, particolare importanza il disegno di legge di iniziativa popolare, sottoscritto da oltre 105.000 cittadini, sull’eutanasia legale, promosso dall’associazione Luca Coscioni.

E’ necessario che, però, tale discussione non sia rinviata  e che quanto prima sia resa legale anche in Italia l’eutanasia.

Tale petizione dovrebbe essere soprattutto sottoscritta da iscritti ed elettori del Pd, in quanto sarebbe necessario che questo partito, secondo il sottoscritto iscritto al Pd, socio dell’associazione Luca Coscioni e sostenitore di Matteo Renzi, si impegnasse fortemente per raggiungere l’obiettivo in essa contenuto.

 

Vi invito, ovviamente, a sottoscrivere le due petizioni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: