2,5 milioni di donne anziane vittime di abusi

2,5 milioni di donne anziane ogni anno, in Italia, subiscono violenze e maltrattamenti fisici, psicologici e verbali. 2.800 sono vittime di violenze sessuali, 600.000 subiscono truffe finanziarie, 25.000 sono maltrattate in strutture sanitarie.

Lo sostiene, come evidenziato in comunicato dell’agenzia Adn Kronos, Nicola Ferrara, presidente della Società Italiana di Gerontologia e Geriatria (Sigg).

Inoltre, ogni anno, si verificano 150 omicidi di donne di età superiore ai 65 anni.

Ferrara ha, poi aggiunto: “La maggior parte dei maltrattamenti avviene fra le mura domestiche in parte ad opera di badanti, vicini di casa, parenti e operatori sanitari e nel 66% dei casi i responsabili sono addirittura membri della famiglia, come il coniuge, figli e nipoti”.

E il presidente della Sigg ha, inoltre, rilevato: “Le donne anziane sono doppiamente fragili per età e per genere, e gli abusi nei loro confronti sono in costante e preoccupante crescita, ma restano un fenomeno sottostimato e poco conosciuto. Il problema purtroppo passa ancora troppo sotto silenzio, con l’aggravante della mancanza di un quadro preciso del fenomeno nel nostro Paese”.

Ferrara ha così concluso: “Come in tutti i Paesi, anche in Italia, la violenza contro gli anziani si presenta come una realtà sfuggente e in larga misura occulta un tipico fenomeno ‘iceberg’ sempre più diffuso e in continua espansione, tanto che secondo alcune analisi l’incremento dei casi è pari al 150% in dieci anni”.

Del resto in tutta l’Europa la situazione è molto preoccupante.

Secondo Flavia Caretta, responsabile del Centro di ricerca, promozione e sviluppo dell’assistenza Geriatrica dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, “le violenze possono essere sia fisiche che psicologiche ma possono anche prendere la forma di sfruttamento economico, abbandono, disattenzione come ad esempio denutrizione e scarsa igiene.

I recenti dati europei di un report dell’Oms (organizzazione mondiale della sanità) sono impressionanti: circa 40 milioni di anziani hanno subito qualche forma di abuso. Di questi, 29 milioni sono stati vittime di maltrattamenti psicologici, 4 milioni di maltrattamenti fisici, 6 milioni di abusi finanziari, 1 milione di violenze sessuali.

Inoltre circa il 30% degli 8.500 omicidi di persone ultra sessantenni che avvengono ogni anno in Europa sarebbero da porsi in relazioni a maltrattamenti”.

In effetti il fenomeno degli abusi nei confronti delle donne anziane è poco conosciuto, pur essendo decisamente preoccupante.

Il mio auspicio è che tale fenomeno sia conosciuto sempre di più e che, soprattutto, siano realizzati interventi appropriati per contrastarlo.

Attualmente ciò, purtroppo, non avviene nella misura necessaria.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: